Seleziona una pagina

Sicuro di conoscere tutti i benefici della frutta e verdura?

da | Gen 21, 2021 | Firenze

frutta e verdura benefici

Nutrizionisti, medici e non solo insistono sui benefici della frutta e verdura di stagione, ormai lo sappiamo…ci sembra un’informazione scontata ormai, ma forse in fondo non ne conosciamo il reale significato.

“Mangiare frutta e verdura fa bene”, sentiamo spesso ripetere. Sì, ma siamo capaci di definire perché?

Oggi proverò a darti qualche risposta sul perché, anzi sui molteplici perché, di questa raccomandazione. Gli aspetti positivi di questa categoria di alimenti sono dovuti principalmente a tre delle loro componenti: fibre, vitamine e sali minerali, le sostanze antiossidanti.

La fibra della frutta e verdura

frutta benefici


Per fibra alimentare si intende un gruppo di particolari carboidrati che non sono digeribili dal corpo umano. Proprio per questa caratteristica la fibra non apporta calorie e svolge importanti funzioni all’interno del corpo.

A cosa fa bene la fibra ricavata dagli ortaggi e dalla frutta

  • La fibra favorisce la buona flora batterica intestinale che sappiamo oggi essere centrale per la salute di tutto l’organismo e anche per il mantenimento del peso.
  • La fibra nutre e fa crescere il numero di microrganismi utili che abbiamo nell’intestino.
  • Normalizza i livelli di colesterolo e glicemia nel sangue
  • Favorisce il transito intestinale
  • Permette di allontanare scorie, inquinanti e ormoni in eccesso

Perché e quante fibre mangiare al giorno

La fibra è fondamentale al pasto per aumentare il suo potere saziante. Chi non si sente sazio dopo aver mangiato un piatto abbondante di insalata o una minestra di verdura insieme alla portata principale? Le linee guida raccomandano un apporto di 25g al giorno con la dieta. Le quantità di fibra presenti negli alimenti sono riportati nelle etichette nutrizionali.


Succhi di frutta e fibre: prestare attenzione!


Occhio a succhi ed estratti di frutta perché contengono quantità irrisorie di fibra: questa viene eliminata nei processi di trasformazione del prodotto. Ecco che questi alimenti a base di frutta mantengono vitamine e sali minerali, ma diventano concentrati di zuccheri e, perciò, devono essere utilizzati con moderazione e preferibilmente legati all’attività fisica.
Tuttavia, se 100% frutta e/o estratte a freddo, queste bevande possono rappresentare una buona fonte di sostanze utili da proporre a chi proprio non riesce a mangiare la frutta o la verdura.

Vitamine e sali minerali della frutta e verdura

verdura online firenze

Le vitamine sono micronutrienti che come la fibra non apportano calorie, ma sono fondamentali per la regolazione dei processi fisiologici. Le vitamine più abbondanti nella frutta e verdura sono la C, K, E, A (beta carotene) e l’acido folico.

Oltre ai frutti più conosciuti come kiwi, ciliegia, gli agrumi, fragole e ribes, sono delle buone fonti di vitamina C anche il peperone, la rucola, il cavolo rosso e la lattuga.

I sali minerali più rappresentati invece sono: magnesio, potassio, calcio e ferro. Al contrario di come si pensa comunemente il calcio fornito dai vegetali è facilmente assimilato dall’organismo e diffuso: lo troviamo soprattutto nella famiglie dei cavoli, nella verdure a foglia verde (spinaci, cicoria, rucola), ma anche nei fichi secchi.

Perché vitamine e sali minerali sono importanti

Uno scarso consumo di questi alimenti può portare a un rallentamento delle vie metaboliche e a conseguenze dannose per la salute. Un’attenzione in più verso l’apporto di vitamine e sali minerali è richiesta in particolare per sportivi e anziani che possono andare incontro a carenze più facilmente.

Leggi anche…

Antiossidanti nella frutta e verdura

spesa online firenze


Gli antiossidanti contenuti nella frutta e verdura (e in tanti altri alimenti vegetali) rappresentano un grande aiuto per prevenire l’insorgenza di patologie cardiovascolari, oncologiche e neurologiche.

Parliamo, ad esempio, del licopene del pomodoro o degli antiociani dei mirtilli. Tra i più conosciuti anche la capsaicina (peperoncino), la curcumina (curcuma), la quercetina (cipolla) e il resveratrolo (uva e vino).

In quale frutta e ortaggi si trovano più antiossidanti?


Tra la frutta i più ricchi sono i frutti di bosco, le bacche di sambuco, ribes, uva sultanina nera, melagrana, mele, ciliegie e fichi. Tra la verdura, invece, troviamo i carciofi, broccoli e cavoli, pomodori, radicchio.

Frutta e verdura: colori e benefici degli antiossidanti


Per farne il pieno, si consiglia di variare nella settimana verdure e frutta di diversi colori: spesso infatti gli antiossidanti sono anche i diretti responsabili della colorazione dei vegetali. Possiamo classificarli così:

  • Alimenti giallo-arancio : zucca, carote, pesche, melone, agrumi, albicocche, peperoni.
  • Alimenti rossi: pomodori, fragole, ciliegie, anguria e ravanelli
  • Alimenti blu-viola: melanzane, radicchio, fichi, uva rossa e mirtilli.
  • Alimenti verdi: asparagi, broccoli, zucchine, insalata, cetrioli
  • Alimenti bianchi: aglio, cipolle, mele, cavolfiore.

Massimizzare i benefici della frutta e verdura: stagionalità e filiera corta

spesa a domicilio firenze


Per ricavare il meglio dalla frutta e la verdura, dobbiamo consumarla fresca e di stagione. Le proprietà non sono le stesse fuori dal loro naturale periodo di produzione: i prodotti di stagione sono portati a completa maturazione naturale, perciò sono più ricchi di vitamine, sali minerali e fitonutrienti.

Ricordiamoci anche che più il cibo è conservato e manipolato, minori saranno gli apporti di queste sostanze perché verranno persi nei vari passaggi di trasformazione. Lo stesso vale per le verdure già sbucciate e tagliate: hanno un costo maggiore e un minor potenziale per la nostra salute!

Consegna di frutta e verdura a domicilio a Firenze

Adesso che sai il perché, puoi scegliere di ricevere i benefici della frutta e verdura in maniera comoda con un click, attraverso una semplice spesa online. Rigorosamente stagionale, di filiera corta e anche da agricoltura biologica!

Mangiare bene, aiutare il pianeta.

nutrizionista firenze

Alessandra Grifoni è iscritta all’albo professionale dei Biologi, e lavora come Biologa nutrizionista a Firenze.

È cresciuta in una famiglia molto attenta alla qualità del cibo e al benessere fisico, per questo la nutrizione è una passione che vive da sempre nella sua vita.

Il concetto di prevenzione e l’importanza di preservare la propria salute sono i pilastri del suo modo di vivere, e attraverso il suo lavoro Alessandra cerca di trasmetterli anche agli altri.

Potrebbe interessarti anche…