Seleziona una pagina

Alimentazione e attività fisica: i 5 consigli di Alessandra Grifoni, nutrizionista a Firenze

da | Nov 30, 2020 | Firenze

alimentazione attività fisica

Alimentazione e attività fisica vanno a braccetto: curare la propria alimentazione in termini qualitativi e quantitativi è importante per ogni fascia di età. Chi pratica attività fisica o fa sport, anche a livello amatoriale, deve avere qualche riguardo in più nei confronti di quello che mette nel piatto e nel bicchiere! La scelta di quello che mangiamo, infatti, determina, non solo la salute dell’individuo, ma anche il rendimento che ci dà una certa attività, ovvero, la performance sportiva.


Capiamo bene quindi quanto è importante curare nei minimi dettagli l’alimentazione di un agonista per migliorarne performance e recupero, ma anche saper scegliere gli alimenti che andremo a mangiare e trasportare con noi durante un’ escursione in montagna con la famiglia, ad esempio, al fine di sentirci carichi ma non appesantiti durante tutta la giornata.
Lo stesso concetto vale anche nel caso in cui l’ allenamento sia mirato alla ricomposizione corporea, cioè per perdere massa grassa e aumentare la massa muscolare, o semplicemente al dimagrimento.

Perché ciò che mangiamo ci permette di avere energia e influisce notevolmente sull’efficacia dell’allenamento stesso!

L’alimentazione nello sport è importante a tutti i livelli

alimentazione e sport


Facciamo un esempio: cominciamo a seguire un corso in palestra oppure ad allenarci con un personal trainer per perdere peso, ma senza badare a quello che mangiamo. Finiremo per allenarci tanto ma senza raggiungere l’obiettivo che speravamo! E questo vale anche al contrario, chiaramente.

Oppure, facciamo sport a livello agonistico e ci alleniamo 5-6 volte a settimana. Senza un vero sostegno dietetico, quello che mangiamo potrebbe non permetterci di recuperare a pieno le scorte utilizzate negli allenamenti, arrivando così all’ esaurimento del corpo, magari con insonnia e dolori ovunque, che ci prega di fermarci.

Scopri chi e cosa c’è dietro i nostri prodotti locali e biologici: Altomena, Guado al Cerro, La Ciompa, Blommig Garden.


E infine, semplicemente facciamo uno sport come danza, calcio, acrobatica a livello amatoriale 2 volte a settimana…e ogni volta che siamo a lezione ci sentiamo così fiacchi che non riusciamo a fare nulla…come vedete, l’alimentazione non si tratta solo di un sostegno per gli atleti professionisti! Alimentazione e attività fisica sono strettamente collegate.

Alimentazione per sport: i principi dell’attività fisica

alimentazione per sport


Ma quali sono gli aspetti fondamentali per un’alimentazione corretta e mirata a sostenere la nostra attività fisica?

  1. Idratazione idonea. Uno scarso apporto di acqua può portare a disidratazione e quindi a minori scambi di ossigeno a muscoli e cervello. La nostra macchina “corpo” risulterà rallentata.
  2. Consumo di vitamine e sali minerali. Parliamo in particolar modo di vitamine del gruppo B, potassio, magnesio sodio e cloro: li troviamo negli alimenti e nel sale marino. Importantissime anche le vitamine A, E, C per i loro potere antiossidante.
  3. Adeguato apporto calorico: uno sforzo intenso non supportato da una giusta entrata di calorie può portare a risultati opposti da quelli sperati, portando a stress e infiammazione del corpo con cali di performance e ritenzione idrica.
  4. Adeguato apporto di proteine e carboidrati: ripristinare le scorte del muscolo è fondamentale per ottimizzare la performance nello sforzo e la risposta del corpo ad esso. Il loro posizionamento nella giornata può fare la differenza.
  5. Consumo di fonti di grassi buoni: le fonti di grassi vegetali e animali sono preziosissime per il loro contenuto di vitamine, omega 3 e 6. Non devono mancare! La cioccolata fondente è un ottimo spuntino pre allenamento ad esempio!

Non possono mancare nell’alimentazione dello sportivo, agonistico o amatoriale, frutta, verdura, cereali integrali, uova, carne e pesce ​di qualità e freschi, in cui possiamo trovare davvero tutti questi nutrienti. Non c’è bisogno di ricorrere a shaker o integratori esterni, impariamo a conoscere gli alimenti e a sfruttarne le qualità nei momenti giusti!

Alessandra Grifoni è iscritta all’albo professionale dei Biologi, e lavora come Biologa nutrizionista a Firenze.

È cresciuta in una famiglia molto attenta alla qualità del cibo e al benessere fisico, per questo la nutrizione è una passione che vive da sempre nella sua vita.

Il concetto di prevenzione e l’importanza di preservare la propria salute sono i pilastri del suo modo di vivere, e attraverso il suo lavoro Alessandra cerca di trasmetterli anche agli altri.